21 Maggio 2022

A Roma Gualtieri inaugura ufficio propaganda gender

Roma, 14 aprile 2022
«Nominare un’estremista politica come Marilena Grassadonia a capo del nuovo Ufficio Diritti LGBT+ di Roma Capitale è la prova che il sindaco Gualtieri vuole bombardare la città con un massiccio piano di propaganda gender nelle scuole, volto anche a normalizzare la criminale pratica dell’utero in affitto. Dal palco della manifestazione pro-Ddl Zan dell’8 maggio 2021 a Milano, infatti, la Grassadonia dichiarò che “è importante entrare nelle scuole, abbattere gli stereotipi di genere” e legalizzare l’utero in affitto in Italia. Grassadonia, inoltre, risponderà direttamente all’Assessore alle Pari Opportunità Monica Lucarelli, la stessa che lo scorso marzo ha ordinato la censura e rimozione dei manifesti di Pro Vita & Famiglia per i diritti delle donne. La Giunta Gualtieri, quindi, da una parte attacca chi difende le donne e i loro diritti fondamentali, e dall’altra appoggia chi promuove una pratica barbara come l’utero in affitto, definita una “offesa intollerabile alla dignità della donna” dalla Corte Costituzionale», il commento di Jacopo Coghe, portavoce di Pro Vita & Famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *