21 Maggio 2022

Sinistra contro il progetto Vita Nascente della Regione Piemonte

Torino, 14 aprile 2022 – «Assurdi e vergognosi gli attacchi di Pd e 5 Stelle contro l’ottimo progetto “Vita Nascente” della Regione Piemonte, che stanzia 400mila euro per sostenere le gravidanze difficili, la maternità e la natalità in una fase di drammatico inverno demografico. Aiutare economicamente le donne che non vorrebbero abortire non solo non lede la Legge 194, ma anzi ne realizza la parte sul sostegno sociale alla maternità rimasto lettera morta per quarant’anni. La sinistra è talmente accecata dal furore ideologico abortista da voler negare alle donne un’alternativa, quasi che debbano essere costrette a scartare loro figlio. È indecente!», il commento di Antonio Brandi, presidente di Pro Vita & Famiglia sul progetto “Vita Nascente” proposto dall’Assessore regionale alle Politiche sociali e dell’integrazione socio-sanitaria Maurizio Marrone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *