28 Giugno 2022

La rielezione di Mattarella al Quirinale porta a spaccatura centrodestra?

SERGIO MATTARELLA PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

«In vista del dibattito parlamentare sul suicidio assistito e sul probabile ritorno in aula del Ddl Zan annunciato da Enrico Letta, siamo profondamente preoccupati dalla spaccatura della coalizione di centrodestra nell’occasione dell’elezione del Presidente della Repubblica». Lo affermano in una nota Antonio Brandi e Jacopo Coghe, rispettivamente Presidente e Vicepresidente di Pro Vita & Famiglia Onlus.

Nel rispetto delle diverse posizioni emerse in questi giorni e del confronto che ne seguirà, Pro Vita & Famiglia auspica che i partiti di centrodestra sappiano preservare un’assoluta unità politica, anche a livello di amministrazioni locali, sulla difesa della Vita, della Famiglia e della Libertà educativa dei genitori, specialmente in vista di importanti appuntamenti come l’eventuale referendum sull’omicidio del consenziente, il disegno di legge sul suicidio assistito che procede in Parlamento o il ritorno in aula di un Ddl Zan ‘bis’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.