26 Giugno 2022

Carenza di personale scolastico in Lombardia, protesta del Blocco Studentesco

Milano, 19 novembre – “L’algoritmo non ha funzionato, incompetenza come vostro unico risultato!”, questa la frase scritta su diversi striscioni affissi dai militanti lombardi del Blocco Studentesco davanti agli uffici scolastici per denunciare l’imbarazzante gestione della regione.

“Ancora una volta – inizia la nota del movimento – ci troviamo davanti ai risultati della mala gestione e del più totale smarrimento da parte degli organi competenti per quanto riguarda il problema della mancanza del personale scolastico, i quali dopo mesi dall’inizio dell’anno scolastico non sono riusciti ancora a porre fine alla situazione di disagio per migliaia di studenti”.

“In seguito alla nostra ultima azione davanti agli stessi uffici in tutta la regione – continua la nota – il Miur aveva consentito all’utilizzo della MAD per ampliare le possibilità di reclutamento, riuscendo a porre un argine alla mancanza del personale ATA negli istituti scolastici. Questo strumento alla fine si è rivelato l’ennesimo buco nell’acqua, dal momento che l’algoritmo che lo governa ha creato ancora più problematiche nella gestione docenti”.

“Il Blocco Studentesco – conclude la nota – continuerà ad essere al fianco degli studenti per cercare di portare il cambiamento all’interno delle scuole e tra i giovani, con l’obbiettivo di far infuriare chi in questi mesi è stato ed è tutt’oggi il capro espiatorio di un sistema malato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.