25 Giugno 2022

A Sassari CasaPound ricorda l’artista Giuseppe Biasi

Sassari, 23 Ottobre – Come ogni anno la sezione sassarese di CasaPound ricorda il pittore sardo Giuseppe Biasi con l’affissione di uno striscione dal testo: “In memoriam, Giuseppe Biasi 23/10/1885 – 23/10/2021″.

“La figura di Biasi ha lasciato un’impronta importante nell’ambito culturale e artistico di Sassari e della Sardegna – afferma il movimento in una nota – il pittore, incisore e illustratore sassarese Giuseppe Biasi entra di diritto nel novero dei personaggi che hanno dato lustro alla nostra nazione e tra le altre cose, da giovane collabora, dopo aver conseguito la laurea in giurisprudenza all’università di Sassari, con la scrittrice e premio Nobel nuorese Grazia Deledda, che gli commissiona alcune illustrazioni per le sue opere.
Nel 1909 partecipa alla biennale di Venezia con il suo acquerello “Processione nella Barbagia”.

“La sua è stata una vita dedicata all’arte e allo studio della pittura – prosegue la nota – stroncata il 20 Maggio del 1945 dall’odio della guerra civile per i suoi trascorsi negli anni del regime fascista, accusato di essere una spia dei tedeschi, fu catturato dai partigiani e giustiziato a colpi di pietra sulla testa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.