28 Giugno 2022

Afghanistan, il figlio di Massoud aveva avvertito l’Europa su ritorno Talebani e ritiro USA

“Io ho solo una domanda: ma perché l’occidente non si fa i cavoli suoi?”

In un’intervista a RTL French, Bernard-Henri Levy ha parlato dei recenti sviluppi in Afghanistan, affermando che nessuno ha prestato attenzione agli avvertimenti di Ahmad Massoud (figlio di Ahmad Shah Massoud) durante il suo incontro con Macron (presidente della Francia) ad aprile. Questo scenario è stato annunciato da lui molto tempo fa. BHL sostiene che la resistenza nella Valle del Panjshir deve essere aiutata a proteggere l’Europa, perché se il ritiro degli Stati Uniti è completato, non pochi mesi, non poche settimane, ma pochi giorni saranno sufficienti per al-Qaeda o ISIS per tornare. Secondo BHL la resistenza di Ahmad Massoud può essere rafforzata con l’aiuto della Francia e così proteggere il territorio dalle barbarie e dagli attacchi all’Europa, in particolare dagli attacchi alle principali città francesi.
Nell’ultimo anno, Levy si è concentrato sull’Afghanistan e Ahmad Massoud. Ha viaggiato in Afghanistan diverse volte.
A febbraio 2021 il consiglio comunale di Parigi ha votato all’unanimità l’apposizione di una targa commemorativa in onore di Ahmad Shah Massoud. “A venti anni dal suo assassinio, Parigi è la prima città al mondo ad onorare questo combattente per la pace che lottò per la libertà dell’Afghanistan contro l’oscurantismo” dei talebani, scrive in un tweet l’assessore responsabile per le Relazioni Internazionali del comune di Parigi, Arnaud Ngatcha.
In quella occasione Ahmad Massoud disse: “Vogliamo esprimere sincera gratitudine alla sindaca Anne Hidalgo, il consiglio comunale e il mio amico Bernard Henri Levy” grazie ai quali “questo è stato possibile. È un onore per il popolo afghano, in particolare, per la mia famiglia, vedere il nostro eroe nazionale venire omaggiato 20 anni dopo il suo martirio. La lotta di mio padre era per tutta l’umanità. Voleva giustizia e libertà per tutti, qualunque fossero l’origine e la religione”.

Che cosa hanno pianificato questa volta per mantenere caos e destabilizzazione in Medioriente?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.