26 Giugno 2022

CasaPound Firenze commemora i caduti della Repubblica Sociale

Pubblichiamo di seguito le parole di CasaPound Firenze sulla commemorazione odierna per i caduti della RSI:

“Come ogni 10 di agosto ci siamo recati al Sacrario dei Caduti della Repubblica Sociale Italiana presso il cimitero di Tespiano e abbiamo rinnovato il nostro giuramento all’Idea e alla Patria al cospetto dei Martiri e del loro Esempio.

Da sempre la nostra Comunità svolge la cerimonia il 10 di agosto. Questo per due motivi: innanzitutto perché non intendiamo legittimare in alcun modo il falso storico dell’11 agosto.

Come ampiamente documentato da numerosi testi, la fantomatica “‘insurrezione” di Firenze non è mai avvenuta. Quel giorno la nostra città venne semplicemente occupata dal nemico con la complicità di una minoranza di traditori.

In secondo luogo perché ogni 11 agosto va in scena un patetico teatrino politico e giornalistico da cui intendiamo mantenerci estranei. Il Tempio di Tespiano è un luogo dello Spirito e gli Eroi che vi riposano non devono essere soggetti al giudizio di un sistema decadente che non è degno neanche di nominarli.

“Bisogna portare i vivi che sono morti la fiaccola dei morti che sono vivi” è scritto sul Sacrario. È quello che abbiamo sempre fatto. È quello che continueremo a fare, ancora più convinti, nell’apice del bisogno.”

CasaPound Firenze 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.