11 Aprile 2021

In Calabria montano le proteste per la nuova discarica a Firmo

Firmo dice NO alla discarica: montano le proteste

La notizia sarebbe stata diffusa nel corso di un incontro con l’assessore regionale De Caprio nel mese di gennaio. Mentre i sindaci dei Comuni limitrofi stanno ribadendo il loro secco no, dopo la pubblicazione dello studio di fattibilità preliminare, a Firmo nasce il comitato spontaneo “Firmo Respira”.

La Regione Calabria ipotizza la costruzione di una discarica di servizio all’Ato Cosenza, nel territorio comunale di Firmo, al confine con Saracena, che ha fatto reagire in maniera durissima per questa ipotesi definita «assurda ed inaccettabile» gli abitanti di Firmo: «Il nostro territorio non si tocca, tantomeno se non oggetto di un confronto tra i sindaci e residenti interessati”.
“Siamo pronti ad opporci con tutte le nostre forze a qualsiasi ipotesi di discarica da allocare nei pressi dei confini comunali” tuona il portavoce del neonato comitato FIRMO RESPIRA.

“Giù le mani dalle nostre terre – continua la nota del comitato – terre dove abbiamo investito e puntato sull’agroalimentare di qualità e sul turismo sostenibile come scelta strategica per lo sviluppo territoriale, territorio altamente vocato all’agricoltura di qualità. Inoltre i terreni che dovrebbero ospitare la discarica ipotizzata sono già oggetto di una contesa con ricorso pendente al Tar che vede schierati i sindaci dei comuni di Altomonte, Firmo e Saracena”.

“La discarica da oltre un milione e cinquecentomila tonnellate di rifiuti indifferenziati nel Comune di Firmo (CS), ai confini con i Comuni di Saracena, Altomonte e Castrovillari è un’idea scellerata in quanto il territorio è noto, ben oltre i confini regionali, per le sue colture e produzioni di qualità, esportate anche all’estero”.
“Non si può pensare ad una discarica di rifiuti in mezzo ad uliveti e vigneti, a ridosso degli estesi pescheti ed agrumeti che costituiscono il motore dell’economia di quel territorio. Intanto abbiamo lanciato una petizione online con la relativa raccolta firme che invieremo al Presidente della Regione Calabria Antonino Spirlì, ma siamo pronti anche ad azioni eclatanti” conclude la nota del Comitato FIRMO RESPIRA

Per firmare la petizione
Sign the Petition
NO alla Discarica!!

http://chng.it/TTXGmpcM

https://www.change.org/p/antonino-spirl%C3%AC-no-alla-discarica/psf/promote_or_share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *