11 Aprile 2021

Libri, Taietti spiega la militanza nell’epoca della Stregoneria Politica

Un manuale di comunicazione politica ma non convenzionale: ecco il nuovo saggio di Guido Taietti

Milano – Quando si parla di marketing politico si pensa subito a uno strumento utilizzabile da grandi attori con grandi risorse. Ecco allora che Guido Taietti, nel suo saggio “STREGONERIA POLITICA – manuale di comunicazione politica non convenzionale”, ribalta il centro della discussione chiedendosi come piccoli attori politici possano impostare la propria partita comunicativa e con quali regole e principi.
Introdotto dalla prefazione di Adriano Scianca, il saggio affronta i vari temi inerenti al dibattito politico, tra cui la centralità dell’arena social, tema tornato alla ribalta con il caso Trump e la presa di posizione del CEO di Facebook Mark Zuckerberg.
Un vero e proprio manuale, insomma, che affronta a 360° i principali strumenti della comunicazione che i piccoli attori possono utilizzare contro la così detta “scienza del consenso” diretta dai grandi soggetti politici.

Disponibile su www.altafortedizioni.it e nelle librerie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *