26 Settembre 2021

Fca contro la cementificazione al Lago di Padova

LAGO DI PADOVA STRISCIONE DE “LA FORESTA CHE AVANZA” CONTRO IL COMUNE E LA CEMENTIFICAZIONE

Padova, 1 marzo – Un lungo striscione è apparso oggi sulle recinzioni che delimitano il cosiddetto “lago di Padova”. Il testo recita “Meglio il lago al vostro mare di cemento” e riporta la firma del gruppo ecologista “La Foresta Che Avanza”, già noto per le azioni contro il parcheggio di via Trieste e le manifestazioni contro lo sfruttamento animale. A seguito della recente approvazione in Comune del progetto per l’area Pt2, che vedrà sorgere un nuovo colosso di proprietà della catena Bricoman azienda francese del gruppo Adeo, i volontari del gruppo ambientalista accompagnano all’azione una precisazione: “Siamo di fronte all’ennesimo centro commerciale in apertura. Supermercati e centri commerciali ormai a Padova nascono come funghi, con una continuità territoriale devastante. L’attuale Amministrazione Comunale che in campagna elettorale, per bocca di Lorenzoni, parlava tanto di verde, si è oramai dimostrata palesemente una delle peggiori in materia di cubatura di cemento sul territorio”. Il gruppo La Foresta Che Avanza, si sofferma poi sulla mancanza di recupero di spazi abbandonati: “Ci sono interi palazzoni pieni di uffici sfitti e metrature vuote, l’Amministrazione dovrebbe fungere da trade union fra le realtà che non riescono a decollare e quelle che vogliono investire sul territorio, ponendo anche pesanti svantaggi sulla cubatura di aree verdi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *