2 Dicembre 2020

La Foresta che Avanza torna in Calabria in soccorso dei cani randagi

Bolzano, 31 Luglio – I volontari bolzanini della Foresta Che Avanza, il Gruppo ecologista di CasaPound Italia, dopo avere raggiunto la regione Abruzzo si sono recati in Calabria sempre per consegnare cibo e materiale utile a un rifugio per cani e gatti. Una volta giunti al rifugio calabrese, sul posto si stava preparando nell’immediato a partire una staffetta per portare cani adottati in varie zone del nord Italia. La staffetta snimalista ha subito utilizzato gli asciugamani, fisicamente portati da Bolzano e necessari per un più comodo trasporto degli animali durante il lungo viaggio. “Nella nostra permanenza – commentano gli attivisti di FCA – sono stati individuati e poi segnalati da noi ai volontari del posto, che già ne erano a conoscenza, alcuni cani randagi ai quali abbiamo dato da mangiare”.

“È triste notare – continua il gruppo bolzanino – quanta paura e timore questi cani hanno delle persone, comportamenti dovuti ai loro trascorsi per gli atteggiamenti troppo spesso violenti delle stesse. Ancor più triste è la tanta indifferenza versa la loro sofferenza” conclude La Foresta Che Avanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *