30 Giugno 2022

Ancora risse tra africani alla stazione di Bolzano – Cpi interroga questura e Volontarius

Bolzano, 23 gennaio – Ancora violenza tra immigrati nella zona della stazione di Bolzano. Oggi pomeriggio vi è stata una rissa tra due giovani africani del Gambia di 20 e 22 anni. I due sembrerebbero ospiti delle strutture di accoglienza cittadine. Nel parapiglia uno dei due stranieri ha sfregiato l’avversario con una bottiglia rotta. Sul posto le forze dell’ordine che hanno scortato il ferito al nosocomio regionale San Maurizio, mentre il rivale è stato arrestato con l’accusa di lesioni gravi, che va ad aggiungersi ad altri precedenti penali e alla richiesta di asilo già rifiutata da tempo.

Sull’accaduto interviene il consigliere comunale di CasaPound Andrea Bonazza: “dopo questa ennesima rissa in zona stazione, la comunità vuole sapere se questi immigrati sono ospiti dei centri di accoglienza gestiti da Volontarius, se vengono accolti nei centri emergenza freddo comunali a spese nostre, oppure se vivono nei tanti bivacchi agli angoli delle nostre strade, rappresentando un pericolo per la cittadinanza. In tutti e tre i casi, esigiamo l’espulsione loro come di chiunque non merita di rimanere nella nostra società”.

Picchio Romano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.