Sab. Apr 4th, 2020

Ancora siringhe al Mayr Nusser, CasaPound: nonostante promesse della giunta situazione non cambia

Bolzano, 30 gennaio  – Sembrano non finire gli episodi di degrado in centro a Bolzano. La denuncia arriva dal consigliere comunale di CasaPound Sandro Trigolo, allertato da alcuni cittadini.

“Nonostante la presenza della sicurezza privata e la chiusura dei cancelli in orari notturni, questi soggetti riescono ad entrare per trovare un posto appartato per sniffare droga, bucarsi ed espletare i propri bisogni”.

“Una situazione ormai fuori controllo – dichiarano alcuni dipendenti comunali – siamo stufi di dover vedere tutta questa schifezza e di stare attenti a non calpestare qualche siringa ancora sporca di sangue per potere salire sulle nostre auto di servizio, per non parlare del forte e nauseabondo odore di escrementi umani presenti.”

Oggi, purtroppo la stessa identica scena si è presentata agli occhi del consigliere Bonazza, intervenuto personalmente su richiesta di alcuni utilizzatori del parcheggio.

“Nonostante la censura che Facebook ha riservato ai profili degli esponenti e alle pagine di CasaPound, non abbiamo mai smesso di essere presenti nei quartieri e abbiamo più volte ripulito questo parcheggio – comunica Bonazza – ” ora però ci siamo stufati e se non basta la presenza della vigilanza e la chiusura dei cancelli in orario notturno per porre fine a questo schifo, siamo pronti a scendere in strada per ripulire anche questo parcheggio, ma non dalle siringhe” conclude il consigliere di CasaPound.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *