Lun. Gen 20th, 2020

Sempre più italiani fanno la scelta sovranista di abbonarsi a il Primato Nazionale, duplicate sottoscrizioni in Trentino Alto Adige

Bolzano, 18 dicembre  – Tra i vari regali di Natale che molti italiani troveranno anche quest’anno sotto l’albero, ci potrebbe essere l’abbonamento a il Primato Nazionale, spesso regalato dai “cattivi” sovranisti proprio a chi non riesce a svincolarsi dalla morsa del pensiero unico imposto dai giganti mediatici. Solo in Trentino Alto Adige, in questi giorni, sono duplicati gli abbonamenti rispetto alla campagna 2019.

Abbonarsi al Primato Nazionale è un atto politico e culturale, vuol dire schierarsi, fare una scelta.
Contro la censura non accontentiamoci della pubblicità ma lavoriamo per una vera agibilità politica e culturale.
È necessario un approccio rivoluzionario e Il Primato Nazionale vuole essere uno strumento di questa rivoluzione.

All’interno del numero in edicola nel mese di dicembre troverete il bollettino postale, oppure potete andare sul nostro sito e a questo link troverete tutte le informazioni utili per la sottoscrizione:

https://www.ilprimatonazionale.it/…/abbonamento-2020-138108/

Fai la tua scelta sovranista. Abbonati al Primato Nazionale.

Il titolo di questa campagna abbonamenti è “La tua scelta sovranista“. Una scelta contro il politicamente corretto, contro le censure arbitrarie dei gendarmi del pensiero unico. Una scelta, la vostra e la nostra, che mette l’Italia al centro.
Cosa che evidentemente ha disturbato e disturba molti: hanno cercato di boicottarci in tutti i modi, con minacce, disdette e rinvii. Abbonarsi a Il Primato Nazionale vuol dire opporsi a tutto questo e combattere per il libero pensiero, quello vero e non allineato.

Abbonarsi a Il Primato Nazionale vuol dire non cedere a queste intimidazioni e noi abbiamo scelto di non cedere.
Tu cosa scegli?

Abbonati a Il Primato Nazionale.

SCEGLI SOVRANISTA.

https://www.ilprimatonazionale.it/il-mensile/abbonamento-2020-138108/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *