Lun. Gen 20th, 2020

Bolzano: Bocciata mozione Cpi in favore dei disabili – proteste dell’opposizione

 

Bolzano, 5 dicembre – Nell’ultima seduta di consiglio comunale avvenuta ieri, mercoledì 4 dicembre,  si è discussa una mozione sociale presentata esattamente un anno fa dal consigliere di CasaPound Andrea Bonazza. La mozione aveva l’intento di chiedere al Comune di contribuire economicamente alle spese di adeguamento ed eliminazione delle barriere architettoniche per gli esercizi commerciali, ad oggi a carico dei negozianti. Nella stessa mozione il rappresentante di Cpi ha chiesto anche che rampe e altri sistemi di accesso per diversamente abili non debbano più essere sottoposti a tassazione comunale di occupazione suolo pubblico.

L’assessore alle attività economiche della SVP, Stephan Konder, incalzato dal Segretario comunale, dopo aver espresso le perplessità della giunta Caramaschi sull’aspetto burocratico e tecnico per finanziamenti a esercizi privati, ha incassato la risposta di Bonazza e Galateo (FdI) in cui spiegavano che in Italia vige la Legge 13 – 1989, Legge 24dicembre 2003, in cui si prevedere il finanziamento pubblico per adeguare spazi privati alle esigenze dei cittadini diversamente abili.

L’assessore della SVP ha chiesto poi al consigliere di CasaPound di portare la mozione in commissione, evitando così per l’ennesima volta quello che sarà un imbarazzante voto in aula. “Dato che le richieste che ho mosso nella mozione erano due – spiega Bonazza – ho separato la stessa trasferendo in commissione la prima, in cui chiedevo l’aiuto economico comunale per i commercianti, e chiedendo di votare invece in aula la seconda dove chiedevo la cancellazione della tassa di occupazione suolo pubblico al fine di eliminare le barriere architettoniche”.

L’esito negativo della votazione, complici i molti astenuti, ha fatto infuriare il consiglirre di Cpi a tal punto da estrarre la scheda di presenza, lanciandola in faccia al Sindaco come segno di protesta.

Questo il risultato della votazione:

FAVOREVOLI:

Bonazza, Trigolo, Puglisi Ghizzi (CasaPound)

Galateo (Fratelli d’Italia)

Caruso, Benussi, Pifano (Gruppo Misto)

Nevola, Pramstrahler, Pancheri (Lega)

Forest, Giovannetti, Scibelli (UpBZ)

Gaianigo, Bresadola, Fortini, Giacomoni (M5S)

CONTRARI:

Sindaco Caramaschi (IostoconBZ)

Konder, Walcher, Seehauser, Mayr (SVP)

Planer, Lantschner, Rabini (Verdi)

Randi, Volanti (PD)

ASTENUTI:

Costa (Gruppo Misto)

Della Ratta, Huber, Visigalli (PD)

Hofer, Kofler Peintner, Warasin (SVP)

Mastella (IostoconBZ)

Non hanno partecipato alla votazione:

Franch, Berti, Ramoser, Gennaccaro

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *