Dom. Set 22nd, 2019

Bolzano, maggioranza centrosinistra scricchiola in vista della sfiducia

Bolzano, 9 luglio – Alla vigilia della mozione di sfiducia alla giunta comunale presentata dall’opposizione, dai 5stelle a CasaPound, il clima nella stessa maggioranza si riscalda sempre di più.

Ad attaccare la giunta Caramaschi oggi è il consigliere socialista in forza al PD, Claudio Della Ratta: “Non so più che pensare. Questa Giunta è arrogante e oligarchica. Tutti quelli che potevano essere i normali iter di correttezza comportamentale in uso nelle scorse consiliature sono decaduti con l’avvento di questa amministrazione”.

“Decidono – continua il consigliere – senza passaggio in maggioranza, che il TRAM sarà a carico per metà del comune (nonostante il TPL sia competenza primaria provinciale), presentano il progetto della stazione dei bus a lunga percorrenza senza il doveroso passaggio nella commissione mobilità, chiudono il passaggio Nazim Hikmet senza informare la Circoscrizione (e senza tener conto del suo parere negativo), spostano 16 milioni del Park Vittoria, coinvolgendo i privati, senza un accenno in maggioranza. E si potrebbe andare avanti a lungo, da “idee 2025” al “PUMS”, dall’aumento delle tariffe dei parcheggi alle agevolazioni Euro3, dall’incremento delle telecamere (che condivido, ma deciso comunque in autonomia) all’incremento degli orti urbani”.

“Alcune cose possono essere decise in Giunta – conclude Della Ratta – altre vanno condivise in maggioranza o nelle Commissioni, qui mi pare non si condivida nulla, salvo le arrabbiature quando si contesta qualcosa”.

Picchio Romano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *