Dom. Giu 16th, 2019

Vescovo: più Europa contro nazionalismi – Bonazza: rimarcare confini anche col Vaticano

Bolzano, 21 maggio – Scontro a distanza alla vigilia delle elezioni europee di domenica, tra il vescovo Ivo Muser con la Commissione diocesana per i problemi sociali e del lavoro, e il coordinatore regionale di CasaPound Italia, Andrea Bonazza, candidato nel collegio nord-est a questa tornata elettorale.

Nella lettera congiunta con la diocesi, Muser parla di un Unione Europea senza nazionalismi, accogliente e libera per i migranti. “L’Unione Europea è una storia di successo, che oggi deve confrontarsi con la crescente pressione dei nazionalismi. È pertanto importante difendere l’Europa. Non abbiamo bisogno di meno Europa, ma di più Europa!”

Secca la risposta del consigliere di Cpi Bonazza, secondo il quale la Chiesa dovrebbe invece occuparsi dei problemi a lei più consoni: “In piena contraddizione con sè stessa e la sua storia, dopo le prediche anti-sovraniste, adesso la diocesi strizza l’occhio addirittura a ‘+Europa’ dell’abortista anticlericale Emma Bonino… insomma, un motivo in più per recarsi domenica alle urne, votare CasaPound, uscire dalla UE e rimarcare i confini nazionali anche con il Vaticano”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *