Sab. Apr 4th, 2020

Elezioni europee: come votare all’estero

Bruxelles, 23 aprile – Alla vigilia di questa nuova campagna elettorale per le elezioni europee, riportiamo le basilari regole per votare all’estero.

SINTESI:
POSSONO VOTARE NEI CONSOLATI GLI ITALIANI ALL’ESTERO RESIDENTI IN UN PAESE DELL’UNIONE EUROPEA E ISCRITTI ALL’AIRE

SE SI RISIEDE IN UN PAESE NON UE NON SI PUO’ VOTARE (NESSUN PARTITO) NEI CONSOLATI, MA SI PUO’ EVENTUALMENTE VOTARE TORNANDO IN ITALIA

Circolano informazioni inesatte in merito, chiariamo dunque che gli italiani all’estero iscritti all’AIRE e residenti in un paese UE potranno votare nei consolati e troveranno il simbolo di CasaPound nella scheda. In particolare potranno votare i candidati della circoscrizione del comune italiano d’origine alle cui liste elettorali sono iscritti.

Purtroppo non è previsto il voto (per nessun partito) per gli italiani all’estero fuori UE, che possono eventualmente tornare in Italia a votare.

(da fb: Simone Di Stefano)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *