Dom. Set 22nd, 2019

Basket: gli italiani Moretti e Gallinari portano l’Italia in NCAA e in NBA.

Riva del Garda, 9 aprile – Nella notte si è giocata la finale di College Basket americano, categoria seconda solo all’NBA, per quanto riguarda la pallacanestro d’oltreoceano, il nostro Davide Moretti (classe 1998) e i suoi Texas Tech, hanno perso all’overtime la finale NCAA contro Virginia, il cestista bolognese chiude con 15 punti e diventa il primo italiano a giocare in una finale del college basket americano, sogno vittoria sfiorato per una manciata di punti. Nelle file di Virginia c’era un altro italiano, che risulterà essere il primo a vincere una finale NCAA, ossia Francesco Badocchi, che però è sceso in campo solo 1’ in tutta la March Madness.

Al piano di sopra, ossia l’NBA, il basket per eccellenza al mondo, Danilo Gallinari, classe ‘88, dopo una stagione fantastica viaggiando sopra i 20 punti di media a partita, ha trascinato i suoi Los Angeles Clippers ai playoff.
Dopo l’All Star Game e la partenza della stella Tobias Harris, il giocatore originario di Graffignana in provincia di Lodi, si è caricato sulle spalle il peso di tutta la squadra trascinandola a suon di “bombe” fino ai playoff della western conference.

Gallinari diventa così il primo italiano ad essere giocatore franchigia e a portare la sua squadra alla post season, ora il compito sembra duro, quasi impossibile, ma sperando nel settimo posto e nell’accoppiamento con Denver, il Gallo da combattimento potrebbe ancora farci sognare. Rimaniamo sintonizzati e tifiamo Italia anche in NBA.

Matteo Negri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *